La Casa del lago (blue vinyl)

Saint Just
Format: LP

Diventa il primo a recensire il prodotto

Disponibilità: Disponibile

19,90 €

Introduzione Veloce

Saint Just - La Casa del lago

La Casa del lago (blue vinyl)

Doppio click sull'immagine per vederla intera

Rimpicciolisci
Ingrandisci

Dettagli

"La casa del lago" seguì solo un anno dopo l'esordio omonimo dei Saint Just, che nel 1973 erano un terzetto molto particolare, formato da voce (Jenny Sorrenti), chitarra (Antonio Verde) e sassofono (Robert Fix). Scritturati dalla Harvest (così come il noto fratello di Jenny, Alan Sorrenti, col suo "Aria"), seppero subito distinguersi all'interno del folto panorama del pop italiano dei primi anni '70.

A differenza di molte altre realtà musicali, ebbero un concreto supporto da parte dell'etichetta, che consentì loro di suonare parecchio in giro per l'Italia, e di rifugiarsi in questa 'casa del lago' in cui fu composto questo secondo e ultimo album. Robert Fix aveva abbandonato il trio, e i Saint Just si trasformarono qui in una band a tutti gli effetti, con l'innesto dei chitarristi Tito Rinesi e Andrea Faccenda e del batterista Fulvio Maras: il risultato è un LP decisamente più rock-oriented, dalle molteplici influenze, su cui spicca nuovamente l'eterea voce di Jenny Sorrenti che nulla ha da invidiare alle ben più note folk singer dell'epoca (una fra tutte: Sandy Denny).

Purtroppo "La casa del lago" è l'ultimo lascito a nome Saint Just - se escludiamo i recenti sporadici ritorni sulla scena - e possiamo solo immaginare quali altri classici avrebbero potuto pubblicare se avessero proseguito per la loro strada. Ingiustamente oscurato da certe opinioni 'conservatrici' sulla bellezza del suo predecessore, è un album bellissimo da riscoprire e rivalutare!

Ristampa fedele all'originale del 1974, edizione in vinile blu.

***

"La casa del lago" came out just a year after Saint Just's eponymous debut album; in 1973 the band were a very special trio, consisting of Jenny Sorrenti (voice), Antonio Verde (guitar) and Robert Fix (saxophone). They had a contract with Harvest (as well as Jenny's brother Alan Sorrenti, who debuted with "Aria" the previous year), and managed to stand out in the vast Italian pop scene of the early '70s.

Unlike many other musical realities, they had a concrete support from the record label, which allowed them to play a lot around Italy, and to take shelter in this 'casa del lago' - house by the lake - where they wrote this second and last album. Robert Fix had left the trio, and Saint Just then turned into a full band, with the addition of drummer Fulvio Maras and guitarists Tito Rinesi and Andrea Faccenda: the result is a decidedly more rock-oriented LP, with many different influences, on which rises again the ethereal Jenny Sorrenti's voice, that has nothing to envy to the more well-known folk singer of the time (Sandy Denny, for example).

Unfortunately, "La casa del lago" is already the last Saint Just's record - if we exclude some recent sporadic returns to the scene - and we can only imagine what other classics they could have written if they went on their way. Unfairly overshadowed by certain 'conservative' opinions on the beauty of its predecessor, it is a beautiful album to be rediscovered and re-evaluated!

Faithful reprint of the original 1974 edition blue vinyl.


Tracklist:

Side A:
1.Tristana
2.Nella vita un pianto

Side B:
3.Viaggio nel tempo
4.La casa del lago
5.Messicano
6.La terra della verità

La Casa del Lago

La Casa del Lago

La Casa del Lago

La Casa del Lago

La Casa del Lago

La Casa del Lago

La Casa del Lago

Informazioni Aggiuntive

Artista Saint Just
Catalogo VM LP 183
Etichetta Btf - VM
Formato LP
Anno 1974 / 2016