La Conquista di Luna

Luciano Michelini e la sua Orchestra
Format: LP + CD

Be the first to review this product

Availability: In stock

€19.99

Quick Overview

Luciano Michelini e la sua Orchestra - La Conquista di Luna

La Conquista di Luna

Double click on above image to view full picture

Zoom Out
Zoom In

Details

There is only a tiny Wikipedia page about Luciano Michelini, and is written in German. A fact that should make us think on how he is still virtually unknown and unappreciated in Italy. After graduating from the conservatory, the pianist and composer started working as a teacher, while pursu- ing a more creative career as a composer. From 1964 to 1982 he also worked as a manager for RCA and left his mark primarily as the author of Italian film soundtracks. Among his best-known scores are worth mentioning “Il Decamerone nero”, “La polizia accusa: il servizio segreto uccide”, “La città gioca d’azzardo” and, above all, the beautiful “L’isola degli uomini pesce”, written for the eponymous sci-fi horror film by Sergio Martino.

His true masterpiece, however, was composed in 1969 and is titled “La Conquista di Luna” (The Moon’s Conquest), one of the rarest and most sought Italian soundtracks, virtually impossible to get without spending a fortune. Michelini and his orchestra produced this imaginary sci-fi soundtrack enriched by the presence of the legendary singer Edda Dell’Orso on some tracks.

Drawing its structure from classical and orchestral soundtracks, the album is tinged with prog elements ahead of their time, soft psychedelia and moments of sheer genius: more than 40 years after its first release, it still guarantees a jaw-dropping listening experience. It is almost impossible, for example, to listen to “Tycho” without thinking of the following decades of orchestral pop production and how a song like that could and should have exerted its influence. Better late than never...

***

Il fatto che di Luciano Michelini esista solo una scarnissima pagina Wikipedia in tedesco do- vrebbe far riflettere su quanto ancora in Italia sia praticamente sconosciuto e poco apprezzato. Dopo essersi diplomato al Conservatorio, il pianista ha a sua volta iniziato una carriera come insegnante, senza disdegnare però quella più creativa di compositore. Dal 1964 al 1982 è stato anche un dirigente della casa discografica RCA e ha lasciato il segno soprattutto come autore di colonne sonore di film italiani. Tra i suoi score più conosciuti, vale la pena ricordare “Il Decamerone nero”, “La polizia accusa: il servizio segreto uccide”, “La città gioca d’azzardo” e, soprattutto, lo splendido “L’isola degli uomini pesce” per l’omonimo film fantahorror di Sergio Martino.

Il suo vero capolavoro, però, lo compone nel 1969, e si intitola “La conquista di Luna”, uno degli album italiani più rari e ricercati, praticamente impossibile da recuperare se non a cifre da capogiro. Assieme alla sua orchestra e con il contributo prezioso, in qualche pezzo, della leggendaria Edda Dell’Orso alla voce, Michelini inventa una colonna sonora immaginaria a tema fantascientifico.

Il risultato si muove tra una soundtrack classica e orchestrale, suggestioni prog in anticipo sui tempi, psichedelia leggera e soffice e qualche colpo di genio che, oltre 40 anni dopo, fa ancora restare a bocca aperta. Impossibile, per esempio, ascoltare “Tycho” senza pensare ai successivi decenni di pop orchestrale e all’influenza che un pezzo del genere potrebbe e dovrebbe avere avuto. Meglio tardi che mai...

Additional Information

Artist Luciano Michelini e la sua Orchestra
Catalog SCEB 945 LP
Label Schema Easy (SCEB)
Format LP + CD
Year 1969 / 2016