Gruppo di Improvvisazione Nuova Consonanza

Gruppo di Improvvisazione Nuova Consonanza
Format: LP + CD

Diventa il primo a recensire il prodotto

Disponibilità: Disponibile

19,99 €

Introduzione Veloce

Late '60s avant-garde freeform jazz improvisations. Featuring Ennio Morricone!

Gruppo di Improvvisazione Nuova Consonanza

Doppio click sull'immagine per vederla intera

Rimpicciolisci
Ingrandisci

Dettagli

Up until now all the works have been the fruit of a composer and that this «open» form was in reality still «closed» to a still greater opening.
It was the presence in Rome of one of its principal members, the composer Larry Austin, that encouraged the formation of the IMPROVISATION GROUP OF THE NUOVA CONSONANZA, which is the only group in Europe formed exclusively of Composers.
The members of this group intercalate the instruments into various formations, from a minimum of two instruments, to a total formation. The essential element of the group is a sense of good understanding, which is the base for finding a fertile field first for discussion and then for performance.
This is the first time in the history of western music that more than one composer get together playing various instruments, where the result is no longer the result of an individual effort but of a joint effort.
For all this, it is clear that the GROUP makes an effort to surmount the limits of this system, and despite these limits, in some cases, gives glimpses of new horizons, of a new system, with the use of new instruments. The continual invention of timbres, and also the use of some electronic effects, for example the use of voices as impulse-phonemons, puts the group in a position of actuality, where contemporary composers of subjective vision have yet to arrive.
All the pieces in this collection are absolutely «improvised» and are not the result of «editing». The most interesting thing is that the actual duration of the piece for the listener is the same as that taken for its production, that is an «effort» of few minutes. The art of improvisation is fascinating and this way of «composing together» results in an internal and external tension of great sensitivity, and I think that this is the only magic still possible in the music of to-day, no longer written, and completely deprived of all myth in front of that personage once called Author.

***

Fino a questo momento tutte le opere sono frutto di un compositore e che questa forma «aperta» era in realtà ancora «chiusa» ad una apertura sempre più grande.
Fu la presenza a Roma di uno dei suoi principali componenti, il compositore Larry Austin che diede coraggio per formare IL GRUPPO DI IMPROVVISAZIONE NUOVA CONSONANZA, che è l’unico gruppo esistente in Europa formato esclusivamente da tutti compositori.
I componenti di questo gruppo suonano vari strumenti intercalandoli a formazioni variate, da un minimo di due, a una formazione totale. L’elemento essenziale del gruppo è il senso di affiatamento, che è proprio la base di tutto l’insieme per trovare un terreno fertile prima di discussione e poi di operazione.
Questa è la prima volta che nella storia della musica occidentale avviene un simile processo dove più compositori si riuniscono insieme, suonando vari strumenti e l’opera è il risultato non più di un individuo ma di una collettività.
È chiaro però che malgrado tutti i limiti del sistema il Gruppo si sforza di uscire per quanto possibile da questi stessi, e getta in certi casi una luce veramente nuova, ed una prospettiva che apre degli orizzonti ad un nuovo sistema con impiego di altri strumenti. L’invenzione continua dei timbri, e anche l’impiego di alcuni accorgimenti elettronici, come nel caso dell’uso delle voci intese come impulsi-fonemi, pone il gruppo in una posizione di attualità, che i compositori contemporanei «soggettivamente» dovranno ancora raggiungere.
Le musiche che sono raccolte in questo disco sono assolutamente «improvvisate» e non sono frutto di «montaggi discografici», e la cosa più interessante è che l’opera portata all’ascolto così come risulta, costa la fatica dell’averla prodotta nel tempo della sua durata fisica cioè pochi minuti.
L’arte dell’improvvisazione è affascinante e questo modo di «comporre insieme» porta ad una tensione interna ed esterna molto sensibile, e credo sia l’unica magia ancora possibile alla musica d’oggi, non più scritta, e totalmente smiticizzata di fronte a quel personaggio che una volta si chiamava l’Autore.

Franco Evangelisti

Informazioni Aggiuntive

Artista Gruppo di Improvvisazione Nuova Consonanza
Catalogo SCEB 944 LP
Etichetta Schema Easy (SCEB)
Formato LP + CD
Anno 1966 / 2016