I due corsari

Gaber e Jannacci
Format: LP

Diventa il primo a recensire il prodotto

Disponibilità: Disponibile

35,00 €

Introduzione Veloce

Gaber e Jannacci - I due corsari

I due corsari

Doppio click sull'immagine per vederla intera

Rimpicciolisci
Ingrandisci

Dettagli

I giovani Enzo Jannacci e Giorgio Gaber decidono di formare un duo canoro alla fine del 1958, dopo aver collaborato, l'anno precedente, come musicisti del gruppo di Adriano Celentano; Gaber ha già un contratto con la Dischi Ricordi, ed è appunto per la neonata etichetta milanese che i due andranno a incidere insieme.

Il genere preminente dei loro pezzi è il nascente rock'n'roll[4], tranne qualche eccezione più melodica come Il cane e la stella[5]: quello che accomuna però tutte le canzoni del repertorio sono i testi, sempre umoristici e a volte antesignani del rock demenziale (ad esempio Una fetta di limone, forse il loro brano più noto, con cui partecipano alla Sei giorni della canzone).

Nel 1960 incidono anche due flexy-disc, contenenti rispettivamente Comme facette mammeta[6] (un classico della canzone umoristica napoletana) e Non occupatemi il telefono[7]; come gli altri titoli della serie incisi solo su un lato[8], questi escono in abbinamento alla rivista "Il Musichiere"; dopodiché il duo si scioglie, principalmente per l'affermarsi di Gaber come solista, e anche Jannacci intraprende a sua volta la carriera di cantautore.

Questo nuovo vinile raccogli tutti i singoli pubblicati fra il 1959 e il 1960.

Informazioni Aggiuntive

Artista Gaber e Jannacci
Catalogo AR011LP
Etichetta Indie
Formato LP
Anno 2017